Spiegatemelo

Il dato non è sensibile ai fini del risultato finale. Si parla di una media dello 0.17%. Mi si può dire che, con questa seppur risicata percentuale, si sarebbe potuto decidere le sorti della ripartizione dei seggi al Senato. E anche questo è vero.

Rimane però un dato curioso in termini “scalari”, più che percentuali. Il numero di persone votanti Lega Nord nelle regioni del Sud è a dir poco imbarazzate.

Secondo i dati del Viminale, è successo quanto segue:

  • Molise,  295 voti (0.17%)
  • Puglia, 1469 voti (0.07%)
  • Sicilia, 3279 voti (0.14%)
  • Campania, 6929 voti(0.26%)
  • Basilicata, 362 voti (0.12%)
  • Calabria, 2132 voti (0.25%)

La bellezza di 14466 persone residenti in regioni meridionali hanno votato Lega Nord, il 47.9% dei quali solo in Campania. Cam-pa-nia.

Datemi del Caffé Borghetti. Adesso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *