A lavorare

L’effetto del ritorno delle alte temperature e della bella stagione si fa sentire soprattutto a Pescara. In barba alla storia e al passato che rappresentano, i signori di Forza Nuova comunicano che

Lungi dal voler effettuare una rievocazione storica che non avrebbe più senso e logica” fa sapere il movimento, “scopo unico è trasmettere ai cittadini italiani un messaggio di riconciliazione ed unità nazionale, principi purtroppo minati dalle continue e devastanti infiltrazioni federaliste e secessioniste”. Forza Nuova chiede, pertanto, la conversione del 25 aprile in giorno lavorativo “e non” come sottolineano gli stessi nuclei “la celebrazione di una sconfitta e la sopraffazione di italiani su altri italiani”.

Dai su, zappa in mano e iniziate a dare il buon esempio.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *