Ispirazione mattutina

Sono andato a dormire con un fastidiosissimo mal di pancia, ieri sera. Una camomilla per provare ad alleviarlo, ma niente da fare: stamattina si è presentato di nuovo. Quella camomilla è servita soltanto a ridurre il tempo per l’arrivo del sonno profondo. Nient’altro.
Alle sei e mezza prendo l’autobus per L’Aquila e la mia pancia borbotta a più riprese, che si fanno sempre più frequenti con il passare del tempo. Quando scendo dall’autobus a Coppito, sono le otto e cinquanta. Il mal di pancia sembra essersi preso un attimo di ferie. Ne approfitto quindi per fare colazione al Gallucci, poco distante dalla facoltà di Scienze.
Passano dieci minuti da quando ho archiviato cornetto e cappuccino e il mal di pancia si fa risentire. Non ne sento il bisogno, ma in testa mi frulla quello che avrebbe detto mia madre in quella circostanza, quindi salgo al primo piano di Coppito 1, dove i bagni sono più accoglienti.
Inizialmente, non sembra essere un problema di quel genere. Poi, però alzo lo sguardo sulla porta. E vedo questo.

Berlusconi Ricercato (in bagno)

Beh, adesso è passato tutto.
E non vi venisse in mente di pensare che ci sia qualche nesso tra quell’immagine e quei pirla su Facebook. Per una volta, il nostro premier mi ha aiutato veramente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *