Il diritto allo studio secondo Chiodi

Tutto cio’ – aggiunge Chiodi – nella consapevolezza pero’ che la Regione deve intervenire solo per garantire l’accesso allo studio dei piu’ bisognosi e dei meritevoli come recita la nostra Carta Costituzionale e non di tutti gli studenti per i quali pero’, nonostante non possano vantare un generico diritto ad avere un ‘alloggio per studiare’, metteremo in campo ogni sforzo utile. (fonte)

Stiamo rasentando i limiti della decenza.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *