Think. Talk. Act.

E’ il mio motto, sì, quello che c’era anche prima che tornassi al tema Redoable. Ma non è di questo che voglio parlarvi.
Proprio due minuti fa, ho avuto una discussione con due studentesse Erasmus, che mi chiedevano informazioni circa il mio corso di laurea e le mie attività nell’Udu. E’ stato più difficile del previsto, parlar loro in inglese.
Io che l’inglese lo studio dalla terza elementare e che posso dirmi un convinto sostenitore della causa anglosassone.
Per questo ho pensato di dover fare due cose essenziali, per porre rimedio a questa carenza:

  • tornare a parlare inglese il più possibile, in vista anche della specialistica internazionale che dovrò affrontare (non appena archivio la pratica triennale);
  • aprire un blog in inglese, che non sarà la versione tradotta del Café, ma un luogo dove discutere di questioni di interesse sia nazionale che internazionale.

Pensato. Detto. Fatto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *