Il parcheggio della discordia /2

La situazione ve l’abbiamo mostrata, i diretti interessati possono dirvi direttamente la loro sull’argomento, il problema è più grave dell’apparente.
Quella che segue è un estratto di petizione che presenteremo in settimana al Sindaco di L’Aquila: da qui potrete leggere i punti chiavi della richiesta (di cui si parla anche qui).
Se voi, abitanti della blogosfera di passaggio o internauti vagabondi, avete qualche suggerimento in merito, sono tutt’occhi: amo la democrazia dal basso, più di chi ne millanta la paternità.

  • Pavimentazione e allargamento della zona, retrostante alla Facoltà di Scienze MM. FF. NN., adibita a parcheggio delle autovetture, anche completando l’arteria che dovrebbe collegare la zona a via Paolo Borsellino;
  • Realizzazione di segnaletica orizzontale e illuminazione per la medesima area;
  • Installazione di dissuasori di velocità nel tratto che collega tale parcheggio a Via Vetoio;
  • Installazione all’incrocio con via Vetoio di specchi per evitare i frequenti tamponamenti;
  • Potenziamento dell’illuminazione stradale soprattutto in prossimità delle fermate degli autobus e delle strisce pedonali;
  • Forte potenziamento delle corse autobus verso il Polo di Coppito nelle fasce orarie 8-11 e 13-15;
  • Forte potenziamento delle corse autobus dal Polo di Coppito nella fascia oraria 13-15 e 17-19.

Toglietemi tutto, ma non i miei diritti. Il Breil? Tenetevelo pure.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *