50 Songs From A Clubber: #48 e #47

#48. Major Boys - Panamerica
My Flavour
Devo l’amore per questo pezzo ad un dj pescarese, l’unico all’epoca a passare questo pezzo che poi è diventato un dancefloor filler indimenticabile: Gianluca Gabriele.
Il periodo di vita di questo brano nei club è stato abbastanza ridotto, ma dalle mie parti rimane un pezzo indelebile. Pare che qualcun altro ha avuto le mie stesse sensazioni, tanto che è uscito recentemente un EP con le versioni 2007 del brano, remixato da Denis the Menace e da Dany Frekazoid.
E non dimentichiamoci del video.
About The Author
I Major Boys sono insieme dal 1999, quando Tim B. e Pascal Brunkow decisero di unire le forze per dare vita ad un progetto che ha regalato ai clubber di mezzo mondo brani come Voodoo Magic e Time And Time Again. A proposito di Voodoo Magic, dura è stata la scelta tra questo pezzo e Panamerica: alla fine, ho optato per il brano che mi ha fatto conoscere la bravura di Tim e Pascal.

#47. The Lovefreekz - Shine
My Flavour
Qualsiasi locale esplodeva letteralemente su questa canzone ed io ero solito esplodere più di chiunque altro. La carica che infonde Shine è una prerogativa di pochi altri brani in circolazione. Gli archi ne fanno un vero e proprio inno alla gioia, roba da mani al cielo tutta la vita.
Curiosità: la canzone contiene campionamenti tratti dal brano Shine a little love della Electric Light Orchestra.
About The Author
Dietro allo pseudonimo Lovefreekz si nasconde un gotha della produzione dance inglese: Mark Hatfield. Il caro Mark è in circolazione dal 1992 ed ha lavorato al fianco di artisti come Kylie Minogue e Barbara Tucker. Con Shine ha raggiunto l’apice della carriera, durante la quale ha dato sfoggio della sua arte sotto pseudonimi diversi come Lucid, Rhythm Quest, Azaman e Andre Neumann.

Listen To

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *