Pescara is burning, la frangetta pescarese

Innanzitutto, quello che segue non è un post per parrucchieri, come qualcuno avrebbe potuto pensare dal titolo. La definizione di frangetta in questione è difficile da dare, ma basta fare un salto qui e qui per rendersene conto.
La versione pescarese è stata redatta da alex101714 e la potete trovare anche su YouTube. Mi sono permesso di estrapolare l’audio e pubblicarlo da queste parti perché è la vera fotografia della società pescarese, per lo meno della maggioranza.
Un bel 10 e lode ad Alex. Continuando a leggere il post, troverete il testo.

Accumulo serate
Vado al caffè letterario
Vivo a piazza duca
Vivo in Nicola Fabrizi
Vivo vicino al tribunale
Voglio una villa sul lungomare
Passeggio a corso umberto
Faccio architettura alla d’annunzio
Faccio medicina alla cattolica
Facevo economia alla d’annunzio
Farò scienze manageriali alla bocconi
Andrò a vivere a Milano

Faccio serate in discoteca
Faccio la pr al marni
Faccio la pr alla fabbrica
Non faccio un cazzo
Il venerdì faccio shopping
Il sabato faccio shopping
La domenica faccio shopping
Compro solo le Hogan
Compro solo Ralph Lauren
Compro solo Prada
Metto sempre Dolce e Gabbana
Mi metto gli occhiali Gucci
Mi metto gli occhiali Dior
Mi metto gli occhiali Rayban
Mi metto gli occhiali Armani
Che schifo gli occhiali da sole
Prendo l’aperitivo a Camplone
Prendo l’aperitivo a Berardo
Prendo l’aperitivo a piazza salotto
Bevo solo Campari
Bevo solo Aperol e Prosecco
Bevo solo Caipiroska, Mojito, Cuba Libre
Faccio sempre fitness, anzi no wellness
Devo farmi vedere in palestra
Che bello andare in palestra
Che bello l’istruttore
Basta sennò inizio a sudare
Vado sempre dall’estetista
Faccio la depilazione completa prima di andare al mare
Mi rifaccio le tette prima di tornare al mare
Faccio le lampade prima di andare al mare
Sto otto ore al sole quando vado al mare
Il sole migliore è quello di mezzogiorno
Prendo la palma al Moro
Prendo la palma da Eriberto
Prendo la palma all’Ammiraglia
I miei amici hanno la barca al porto turistico
Il sabato sera passeggio a pescara vecchia
Il sabato sera passeggio a via delle caserme
C’è sempre un macello i gente a corso Manthonè
Non posso non passare prima a corso Manthonè
Che fregno corso Manthonè
Ma che si fa a corso Manthonè?
L’estate vado tutte le sere a ballare negli stabilimenti
Mi vesto provocante
Metto gli shorts a vita bassa
Metto la minigonna trasparente
Faccio vedere le tette
Mi struscio a tutti i ragazzi
Che vuole questo maniaco
Mi sta toccando il culo
Vattene per chi mi hai presa?
Non sono mica una di quelle
Però, hai una bella macchina
Non avevo notato la tua macchina
Prima non ti avevo nemmeno guardato in faccia
A me piace la Z 4
A me piace il mercedes
A me piacciono le porsche
Mi compri la macchina?
Mio padre fa il costruttore
Mio padre è amico del sindaco
Hai visto i nuovi appartamenti di mio padre?

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *